close
Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia
In vacanza con gli amici a 4 zampe

In vacanza con gli amici a 4 zampe

14 luglio 2017455Views
CA_LoSaiChe_2017_07_14_Cover_V01

Ci amano incondizionatamente tutto l’anno e quando arriva l’estate non si può andare in vacanza senza di loro! Stiamo parlando dei nostri amici a 4 zampe, cani e gatti in particolare. Ma come organizzare la partenza per trascorre al meglio il periodo del relax in loro compagnia? Con la tecnologia!

Iniziamo dalla scelta delle strutture pet-friendly. Il sito vacanzeanimali.it permette di trovare case vacanza, campeggi, villaggi, hotel e ristoranti dove è possibile accedere con gli animali domestici. Si possono avere informazioni dettagliate sull’eventuale sovrapprezzo da pagare per il nostro cane o gatto, sui servizi offerti come il cibo, la cuccia, il pet sitter e la toelettatura, in maniera tale che tutti possano essere veramente in vacanza. Inoltre, Vacanzeanimali.it offre ai propri utenti tre sezioni con offerte speciali per viaggiatori accompagnati da animali domestici: una principale con tante destinazioni tra mare e montagna, un’altra con sconti sulle vacanze lastminute e la terza con prezzi convenienti se la prenotazione avviene con largo anticipo. Poi il sito, essendo disponibile direttamente su smartphone con l’app per Andorid e Ios, garantisce la comodità di poter avere tutto a portata di touch e magari individuare le spiagge che accettano animali anche all’ultimo minuto, persino poco prima di immergere i piedi o le zampe in acqua!

CA_LoSaiChe_2017_07_14_ImmagineSingola_02_V01

Ottimo motore di ricerca per strutture pet friendly è anche www.zampavacanza.it: individuata la struttura desiderata, tra b&b, ostelli e anche spiagge, la tipologia di vacanza, mare, campagna, montagna o altro, basta inserire la specie del vostro compagno a 4 zampe e la regione di destinazione per trovare la location ideale per le vacanze. Sul sito non mancano gli itinerari A DOG, cioè ideali per viaggiare con gli animali e ottima la sezione con le offerte oltre a quella con le promozioni lastminute.

Durante il soggiorno avete bisogno di un pet sitter? Potete trovare un valido aiuto online. Con l’app Pawshake, da scaricare per Ios e Android, vengono offerti servizi di dog day care, dog walking, home visit e pernottamento. Selezionata la città dove alloggiate e il periodo, è possibile trovare in pochi minuti una persona che possa badare alle esigenze del vostro amico a 4 zampe. Un’altra opzione è il sito internet www.petme.it il più grande motore di ricerca di pet sitter che tra i servizi offre la possibilità di far accogliere il vostro animale domestico anche a casa del dog sitter.

Mare, spiaggia, terriccio, polvere e caldo possono rendere obbligatoria una toelettatura. Nessun problema perché semplicemente attivando il gps e digitando su Google Maps “toeletta” potrete risolvere l’annosa questione in pochissimi minuti… non lo sapevate, vero?! Il navigatore di Big G è un ottimo alleato per trovare i negozi più vicini, fornisce la distanza, gli orari di apertura e le recensioni degli utenti in maniera tale da non sprecare tempo e soldi!

CA_LoSaiChe_2017_07_14_ImmagineSingola_03_V01

In vacanza bisogna essere pronti a tutto, anche alle emergenze. Se durante le ferie il vostro compagno peloso dovesse aver bisogno di un veterinario, non fatevi prendere dall’ansia! Con un semplice download è possibile trovare il dottore più vicino alla vostra posizione in pochi secondi. Se avete uno smartphone Android l’app da scaricare è Cerca Veterinario. Mentre per gli utenti Apple c’è l’applicazione Vetfinder App che ricerca veterinari specifici per cani, gatti ma anche per cavalli, uccelli, rettili, anfibi, pesci, e dottori che praticano in emergenza o che offrono visite domiciliari.

Sempre nell’ottica del ‘tutto può succedere’, potrebbe essere molto utile avere sullo smartphone l’app Trova la zampa, disponibile su Google Play Store e su iTunes. L’app è un motore di ricerca geografica per trovare le aree cani e anche le farmacie veterinarie, ma può essere indispensabile soprattutto perché raccoglie annunci di animali smarriti e segnalazioni di pericoli nella zona in cui state trascorrendo le vacanze.