close
Fughe (e pause gratis) con le amiche

Fughe (e pause gratis) con le amiche

10 luglio 20151889Views
selfie_preview

Alzi la mano chi non ha mai sognato di staccare qualche giorno, mollare tutto e partire.

Lasciare a casa amanti, fidanzati o mariti (rigorosamente in ordine alfabetico). Figli o genitori. Scappare dal lavoro, dalle bollette da pagare, panni da stirare, pulizie da fare. E cosa c’è di meglio che farlo con un’amica (o più di una), che ci conosce da sempre e che ha gli stessi nostri desideri? Andare all’avventura, inseguendo il sogno di evasione e di benessere. Così potrete scoprire mete pink, nelle atmosfere, nei colori, nei dettagli e ancora meglio se si ha l’occasione di vivere luoghi e situazioni a basso costo o addirittura completamente gratis.

Siete alla ricerca di una vacanza rigenerante?

caffe_articolo

In Toscana sono numerosi i ruscelli, le piccole pozze e le cascate di acqua termale, sparsi nella campagna o situati a pochi chilometri dai centri abitati, dove immergersi non costa nulla e si può ritrovare il benessere e l’armonia con se stessi. Le più famose sono le cascate del mulino di Saturnia, delizioso borgo della Maremma nel comune di Manciano, che si trovano poco fuori dall’abitato, vicino allo stabilimento termale. L’acqua sulfurea, alimentata dal torrente termale Gorello, scorre in piccoli bacini, diventando più calda e impetuosa man mano che si risale verso la sorgente, fino a trasformarsi in una sorta di idromassaggio nella vasca più alta.

E vi sembrerà di rinascere, mentre le vostre chiacchiere e le confidenze si confondono con i borbottii dell’acqua.

Amate stare ore e ore a crogiolarvi al sole? Il posto giusto è la spiaggia delle Donne, ovvero i bagni Adolfo Zona 97, di Riccione. Si chiama così perché il lido è interamente gestito da donne e dedicato alle donne, anche se non è vietato agli uomini. La particolarità? Il gentil sesso qui ha una corsia preferenziale: previste tante piccole attenzioni: un cocktail di benvenuto, la possibilità di provare (gratis) un lettino emozionale per un massaggio ristoratore. Se siete single, richiedete il bracciale single free (sempre gratuito): vi consentirà di poter scovare più agevolmente le altre persone libere, fare nuove conoscenze e forse riuscire a trovare anche l’anima gemella.

Tante le occasioni per divertirsi se siete all’estero, senza troppe spese

Ad Amsterdam, fate tappa alla Fabbrica dei Diamanti, a Paulus Potterstraat. Visite guidate e gratuite per assistere al taglio e alla lucidatura, fino alla realizzazione del prodotto finito. E vi brilleranno gli occhi.

Del resto, come diceva Marilyn Monroe ” i diamanti sono i migliori amici delle donne”.

A Parigi, potrete fare una pausa digitale nell’oasi interattiva nella Rond Point degli Champs-Élysées. La riconoscerete dal giardino pensile che copre il tetto. E se non avete con voi un computer, troverete uno schermo touchscreen per navigare alla ricerca di informazioni su cosa vedere o dove andare.

parigi_articolo

Insomma, c’è solo l’imbarazzo della scelta per una vacanza tutta al femminile che salvi il portafoglio. Per saperne di più, leggete il nuovo “In Viaggio con le Amiche” (Newton Compton Editori). Offre tanti spunti curiosi e divertenti. Molti a costo zero. Da portare sempre dietro, da spulciare sotto l’ombrellone è una guida a misura di donna e di tasca. L’ho scritta io, ma questa è un’altra storia…