close
5 idee eco friendly per le tue vacanze

5 idee eco friendly per le tue vacanze

3 maggio 20181711Views
losaiche_cover_viaggigreen

Le ultime ricerche indicano che anche gli italiani nella scelta delle loro vacanze sono sempre più attenti al lato green prediligendo alloggi che rispettino l’ambiente.

Cosa significa viaggiare green? Significa fare scelte consapevoli e di rispetto delle comunità locali, significa cercare di abbattere le emissioni di anidride carbonica preferendo il treno alla macchina e di acquistare prodotti biologici anche in vacanza.

Se anche voi fate parte della nutrita schiera di viaggiatori eco-friendly ma non sapete come districarvi nel mare magnum delle informazioni che si trovano online, vi veniamo in aiuto noi con 5 siti ideali da consultare per organizzare le vostre vacanze in maniera sostenibile e sempre con un occhio al portafoglio.

Italygreenhotel.it

ItalyGreenHotel nasce da una collaborazione tra gli albergatori di Rimini e Riccione, Legambiente e l’assessorato al turismo della provincia di Rimini. Entrando nel sito si possono ricercare diversi alloggi distinti per le seguenti categorie: hotel con cucina tipica a chilometro zero, hotel per vegetariani, hotel con piatti senza glutine, hotel con colazione biologica.

Ci piace perché: tutte le strutture presenti su ItalyGreenhotel rispecchiano il decalogo di impegni per il rispetto dell’ambiente controllato e verificato da Legambiente.

Curiosità: sul sito trovate anche tante info utili per organizzare al meglio la vostra vacanza green.

CA_losaiche_viaggigreen_immagineinterna_02

Agriturismo.it

Se siete alla ricerca di agriturismi veri e autentici questo è il sito che fa per voi. Agriturismo.it si occupa di selezionare le strutture eliminando i b&b e gli alloggi nel verde che non sono vere e proprie aziende agricole.

Ci piace perché: gli agriturismi non sono semplici alloggi per la notte ma un vero e proprio microcosmo e per questo motivo agriturismo.it offre descrizioni approfondite e strumenti utili per individuare la struttura più adeguata per voi.

Curiosità: sul sito sono presenti più di 4000 recensioni, nel 2016 più di 6 milioni di persone si sono affidate ad agriturismo.it per organizzare le loro vacanze.

Legambiente turismo

Il sito di Legambiente si propone di condividere esperienze sostenibili legate alle più belle mete turistiche che mostrano un impegno concreto a difesa dell’ambiente aderendo alla sua etichetta ecologica.

Ci piace perché: è possibile ricercare le diverse esperienze suddivise per regione o per struttura o per destinazione (scegliendo tra mare, montagna, città) o in base all’esperienza che si vuole fare.

Curiosità: in questo sito si possono scegliere anche esperienze di volontariato nel verde in Italia e all’estero, una maniera sicuramente alternativa di passare le vacanze.

Couchsurfing

Il couchsurfing permette di essere ospitati a casa di un couchsurfer che aderisce ad una piattaforma web nata nel 2003 e non è solo una modalità per viaggiare risparmiando ma permette di ridurre i consumi condividendo un’abitazione con un’altra persona. Si può essere ospitati in una stanza, su un divano o addirittura in tenda.

Ci piace perché: il motto è “Stay with Locals and Meet Travelers” proprio perché incarna esattamente lo spirito avventuriero dei veri viaggiatori.

Curiosità: per ogni utente c’è un sistema di feedback e commenti che permette di scegliere l’alloggio per sé più idoneo e per non incorrere in brutte esperienze.

CA_losaiche_viaggigreen_immagineinterna_03

Housesitting

L’housesitting è una modalità di viaggio che permette di vivere per un mese o più in una casa o in un appartamento senza pagare l’affitto. In cambio l’housesitter si impegna ad occuparsi di varie mansioni in nome e per conto del proprietario come: avere cura degli animali, innaffiare le piante, sorvegliare la casa stessa. Utilizzando la casa di persone che in quel momento non ci sono, si rispetta l’ambiente perché si riduce l’impatto ambientale legato alla scelta alternativa di soggiornare in hotel.

Ci piace perché: è il modo di viaggiare di tanti nomadi digitali che non possono permettersi di pagare somme ingenti per l’alloggio.

Curiosità: i siti che si occupano di housesitting sono tanti, per capire se si è incappati in un sito affidabile vi consigliamo di controllare che ci sia un contratto che vi tuteli e che sia stata stilata una lista di cose da fare da parte degli owners. Per info: mindmyhouse.com o trustedhousesitters.com

Ed ora tocca a voi, quale tipo di vacanza Green vi si addice di più?