close
Rispetti le 10 regole del viaggiatore green?

Rispetti le 10 regole del viaggiatore green?

29 maggio 20181300Views
losaiche_cover_viaggigreen

Si parla sempre più di turismo green ma siamo sicuri che tutti sappiano cosa vuol dire rispettare l’ambiente quando si viaggia?

Abbiamo stilato un decalogo delle dieci regole per viaggiare green, dieci piccoli e grandi accorgimenti che ti permetteranno di viaggiare riducendo l’impatto che il tuo viaggio ha sull’ambiente, eccole:

  • non stampate i biglietti aerei e le prenotazioni degli hotel ma salvateli sul telefonino (un strumento perfetto per raccoglierli è il wallet di Samsung e iPhone)
  • riutilizzate gli asciugamani della vostra camera d’albergo senza cambiarli tutti i giorni
  • viaggiate in treno quanto più è possibile. Per riuscire a risparmiare vi consigliamo di prenotare per tempo cercando le tariffe super economy e di utilizzare i codici sconto. Un’altra buona pratica per risparmiare è di aderire ai programmi fedeltà di Italo e Trenitalia per raccogliere punti da tramutare in titoli di viaggio. Una piccola dritta: scaricate l’app di Trenitalia sul vostro telefonino, funziona molto meglio che il sito da browser
  • se il vostro viaggio è troppo lontano per poter scegliere il treno, cercate di prenotare un volo con una compagnia aerea green. Ad esempio Air New Zealand dal 2009 annovera nella propria flotta un aeromobile alimentato al 50% da olio di Jatropha e al 50% da kerosene tradizionale e anche Lufthansa usa il kerosene biosintetico che porta a risparmi di emissioni del 50%

CA_losaiche_viaggigreen_immagineinterna_02

  • utilizzate il bike sharing o i mezzi pubblici per visitare una città (per risparmiare ricordate che tantissime città hanno la possibilità di acquistare card presso gli uffici del turismo che permettono di avere sconti sia sui mezzi di trasporto che sugli ingressi ad alcune attrazioni)
  • ogni volta che lasciate la vostra stanza di albergo o di appartamento spegnete le luci e i condizionatori
  • no ai fast food, scegliete prodotti a chilometro zero e piccoli ristoranti locali oppure per risparmiare acquistate il necessario per un picnic presso una panetteria locale o nei mercati
  • quando scegliete una spa prediligete quelle che usano prodotti naturali come i trattamenti al fieno, al latte o al sale marino
  • preferite gli agriturismi o i masi che permettono di fare colazione con prodotti locali e il caffè della moka che riduce gli sprechi

CA_losaiche_viaggigreen_immagineinterna_03

  • scegliete un viaggio in una destinazione che cerchi di rispettare l’ambiente. Ad esempio programmate un viaggio in treno in Nord Europa facendo tappa in due delle capitali premiate con l’European Green Capital Award: Stoccolma e Copenaghen. Stoccolma ha un vero e proprio quartiere ecologico e la Danimarca è stata il primo paese al mondo ad adottare una legislazione ambientalista. Nel 2025 Copenaghen diventerà la prima capitale mondiale a bassa emissione di anidride carbonica.

Ora non vi resta che partire…