close
Dolci per l’estate? Sì, ma senza accendere il forno

Dolci per l’estate? Sì, ma senza accendere il forno

13 luglio 20185334Views
losaiche_cover_dolci

L’imperativo è solo uno: non accendete il forno. L’estate porta con sé la voglia di dolci da consumare in riva al mare o durante i picnic con gli amici, ma è possibile soddisfare la vostra golosità anche con sorbetti, semifreddi e torte che non necessitino cottura. Imparare a preparare queste prelibatezze non sarà solo un bene per famiglia e amici che in questo modo sapranno esattamente cosa stanno mangiando (ossia cibi sani e senza conservanti), ma anche per il vostro portafoglio. Non vi servirà più fare tappa in gelateria o nel reparto freezer del vostro supermercato di fiducia. Ora i dolci, rigorosamente freddi, li potete fare voi a casa vostra.

La Cheese Cake
Io ovviamente vi propongo la versione fredda (senza cottura in forno). Una torta buonissima che ha come base un trito di biscotti lavorati con burro, una farcia di formaggio golosissima e a guarnire un topping che può variare in base ai vostri gusti. Io la faccio con la salsa di lamponi. Ingredienti:

Per la base:
100 g di biscotti digestive
40 g di burro

Per la farcia:
250 g di formaggio spalmabile
110 ml di panna
30 g di panna acida
8 g di gelatina in fogli
65 g di zucchero a velo

Per la copertura:
250 g di lamponi
8 g di gelatina in fogli
100 g di zucchero a velo

Per prima cosa tritate i biscotti e amalgamateli al burro fuso. Trasferite il composto in una tortiera (18 cm di diametro) e distribuitelo bene, schiacciandolo in modo da formare uno strato uniforme. Mettete poi la gelatina ad ammollarsi in acqua fredda per 5 minuti e nel frattempo montate 90 g di panna. Ammorbidite il formaggio spalmabile lavorandolo con le fruste, aggiungete la panna acida e lo zucchero a velo. Amalgamate il tutto. Scolate la gelatina dall’acqua e strizzatela bene, quindi fatela sciogliere in 20 g di panna bollente. Unite la gelatina con la panna alla farcia. A questo punto aggiungete la panna montata.

Versate la farcia nello stampo e livellatela, riponete il tutto in frigorifero. Dedicatevi, infine, alla copertura: ammollate la gelatina in acqua fredda per circa 5 minuti. Nel frattempo fate cuocere i lamponi con lo zucchero a velo in un pentolino. Se volete potete mettere da parte qualche lampone per la decorazione finale.

Quando i lamponi saranno completamente sfatti, trasferiteli in un bicchiere e frullateli. Setacciate la purea di lamponi, aggiungete la gelatina ben strizzata dall’acqua di ammollo e lasciate freddare a temperatura ambiente. Dopo circa 15 minuti, distribuite la copertura sul cheesecake. Rimettete il tutto in frigorifero per almeno 3 ore prima di servire il dolce in tavola.

CA_losaiche_dolci_immagineinterna_02
Tiramisù al Limone
Una ricetta semplice e gustosissima ispirata al celebre dolce di Sal De Riso.

Ingredienti:
250 g di savoiardi
250 g di mascarpone
250 g di panna per dolci
2 tuorli
40 g di zucchero
40 ml di succo di limone
1 buccia di limone grattugiata
40 g di burro

Ingredienti per la bagna dei savoiardi:
60 ml di acqua
50 g di zucchero
50 ml di limoncello
1 buccia di limone

Grattugiate la buccia del limone e lasciatela in infusione nel suo succo per circa 20 minuti. In un tegame sbattete i tuorli con lo zucchero. Filtrare il succo di limone dalle scorzette e aggiungetelo ai tuorli. Cuocete la crema per 5 minuti. Spegnete la fiamma e aggiungete il burro a pezzetti. Mescolate fino a che il burro sarà completamente sciolto, quindi ricoprite la crema al limone con pellicola trasparente e conservate in frigorifero.

Nel frattempo portate a ebollizione l’acqua con lo zucchero e la scorza di limone per 1 minuto. Lasciate intiepidire, quindi aggiungete il limoncello. Incorporate al mascarpone la crema al limone precedentemente preparata. Mettete ora la panna montata. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, mescolando delicatamente.

Andate ora ad assemblare il vostro tiramisù al limone: bagnate i savoiardi e disponeteli sul fondo di una pirofila, ricopriteli con la metà della crema di mascarpone al limone, poi con un altro strato di savoiardi imbevuti nella bagna al limoncello. Ricoprite con la restante crema al mascarpone e ponete quella rimasta in una tasca da pasticcere, che vi servirà per decorare il tiramisù. Ponete il dolce in frigo per circa 3 ore.
CA_losaiche_dolci_immagineinterna_03
Gelati e sorbetti
Immancabili in estate e rigorosamente di frutta: sono i sorbetti e i gelati, insostituibili merende per i vostri pomeriggi estivi.

Sorbetto alla pesca con more
Ingredienti:
6 pesche
150 g zucchero
125 g more
Prosecco

Mondate e tagliate a spicchi le pesche. Irroratele con un bicchiere di Prosecco e con lo zucchero. Coprite quindi con la pellicola e lasciate marinare in frigorifero per un paio d’ore. Frullate poi le pesche con il loro succo fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Versatelo poi nella gelatiera e fatelo mantecare per 30-40 secondi, fino a raggiungere la caratteristica consistenza morbida e cremosa. Distribuite le more nelle ciotoline e aggiungete 2-3 palline di sorbetto. Irrorate con un paio di cucchiai di Prosecco, decorate a piacere con una fettina di pesca e servite subito.