close
Gennaio, ricette detox… ma con gusto

Gennaio, ricette detox… ma con gusto

12 gennaio 201811386Views
losaiche_cover_dieta

I maglioni larghi e i vestiti oversize potrebbero essere la soluzione. Oltre tutto sono anche di moda. Ma la verità è che quella lancetta della bilancia che si sposta dal vostro peso forma proprio non vi piace. Come ogni anno le feste regalano antipatici e fastidiosi chili di troppo. Ma gennaio è il mese della determinazione, anche in cucina. A voi serve la buona volontà, noi vi diamo le ricette…rigorosamente economiche, light, ma buonissime.

Acqua, limone e zenzero

Ogni mattina, appena svegli, ancora prima di salutare il vostro consorte, di preparare la colazione ai vostri figli o di pensare alle fatiche e alle gioie che vi riserverà la giornata, prendete un bollitore e metteteci dell’acqua. Una volta raggiunta la temperatura, aggiungetevi limone e zenzero. Questa radice insieme al succo dell’agrume aiuta a eliminare le scorie e le tossine in eccesso. Inoltre sarà la vostra carica mattutina per affrontare al meglio la giornata. Costo per questo “buongiorno d’energia”? Decisamente basso, se pensate che lo zenzero costa circa 1 euro e 80 al chilo e i limoni 1 e 40.

CA_losaiche_dieta_immagineinterna_02

Gli spaghetti di zucchine

Avete mai preparato gli spaghetti di zucchine? Sono un’alternativa originale alla solita pasta. Oltre ad essere una ricetta vegana, detox e light (questo ortaggio ha pochissime calorie ed è ricco d’acqua), piaceranno moltissimo anche i bambini e sarà un ottimo trucco per far loro mangiare le verdure. Come si fanno? Basta tagliare le zucchine a julienne. Lo potete fare a mano, ma esiste anche un apposito strumento in commercio che, con poca spesa, vi aiuterà a prepararli in maniera perfetta. A questo punto non vi resterà che saltarli in padella con il vostro condimento preferito. Potrete utilizzare salse fresche, sughi o frutta secca. Vi do un consiglio: provateli con pomodorini freschi, pinoli e un cucchiaino di pesto.

Riso venere, finocchi e arancia

Il riso venere ricco di antiossidanti, l‘arancia un pieno di vitamine e i finocchi una miniera di sali minerali. Pensate che potete utilizzare tutti questi ingredienti in un solo piatto. Esiste forse una preparazione più detox di questa? La ricetta che vi suggerisco è un gustoso piatto unico da servire freddo. Fate bollire il riso venere, scolatelo e lasciatelo intiepidire. A questo punto potrete impreziosirlo con arance intere a fettine, con il loro succo e con finocchi tagliati sottili. Per renderlo “più croccante” aggiungete qualche noce a pezzetti o pinoli.

Vellutata di bietole e ricotta magra

Verdure a foglia verde, nulla di più perfetto per le vostre ricette detox. Alla sera, quando tornate a casa stanchi e spossati preparatevi una bella vellutata con uno di questi ortaggi. Un’idea potrebbe essere prepararla con bietole e arricchirla con una quenelle di ricotta fresca magra. Vi basterà tritare la cipolla e farla appassire in un tegame con un filo d’olio. Mettete poi nella pentola anche le bietole spezzettate. Potete anche evitare di aggiungere le patate per renderla ancora più leggera. Ricoprite tutto con brodo caldo e lasciate cuocere per una ventina di minuti. Aggiustate di sale e frullate. Per guarnire, formate una quenelle di ricotta fresca magra con due cucchiai e datele croccantezza aggiungendo delle mandorle tritate.

CA_losaiche_dieta_immagineinterna_03

Finto strudel light

Siete a dieta ma non ce la fate proprio a non mangiare un dolcetto dopo cena. Potete sgarrare con una fettina di strudel, ma non quello che comprate in pasticceria o al supermercato, quello fatto da voi. Così portafogli e bilancia saranno sollevati: risparmierete soldi e calorie. Preparate la mela cotta, poi spolveratela di cannella, aggiungete uvetta e pinoli e sbriciolate grossolanamente dei biscotti integrali. Sarà il vostro strudel in coppetta, rigorosamente in versione light.