close
Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia
Halloween a tavola, sì ma a casa propria

Halloween a tavola, sì ma a casa propria

24 ottobre 20173140Views
losaiche_cover_halloween

Streghette, maghi, zombie e fantasmi. Arriva Halloween, la festa più mostruosa dell’anno. Non solo un’occasione per mascherarsi, ma anche per ritrovarsi con amici e parenti. In ogni città vengono organizzati party a tema in ristoranti e locali. E, ad accompagnare i travestimenti, ci sono piatti di stagione come la zucca, le castagne e il dolce pane dei morti.

Ma queste festicciole non sono sempre a buon prezzo. Inoltre sono eventi organizzati per molte persone e quindi, può capitare che anche le ricette non siano preparate come le fareste voi nella vostra cucina. Per questo motivo, secondo me, l’idea migliore è quella di invitare un po’ di amici e parenti a casa propria per festeggiare la serata più paurosa dell’anno con un bell’apericena. Sarà un’ottima scelta, non solo per il vostro portafogli.

Il succo made in Hogwarst

Per iniziare la serata come si deve, servite un coloratissimo aperitivo per grandi e piccini. Ai bambini potrete dire che è lo stesso succo di frutta che beve il maghetto più famoso del cinema alla scuola di stregoneria di Hogwarst. Per preparare il beverone di Harry Potter non dovrete fare altro che fare una centrifuga di zucca, arricchita da succo di mela e ananas. Come fare se non avete una centrifuga? Vi basterà far bollire la zucca fino a che non si sarà smollata, passarla con il minipimer, filtrarla e aggiungere al liquido ottenuto i succhi di frutta. Se volete una versione alcolica di questo aperitivo, potrete aggiungere del gin o della vodka.

CA_losaiche_halloween_immagineinterna_02

Stuzzichini mostruosi

Ma come ben sapete, l’aperitivo alcolico o no che sia, non si può bere da solo. Ad accompagnarlo ci devono essere degli stuzzichini. Una buona idea sono i panini mostruosi. Come si preparano? Sono semplicissimi. Vi basterà prendere dei classici panini e farcirli a vostro piacere. Per farli sembrare dei mostri, prendete del formaggio a fette sottili e tagliuzzatelo a dovere per formare i denti. Per creare gli occhi servitevi dei cetriolini o delle olive e delle carote per le corna. Un’altra bell’idea per l’aperitivo sono le scopette da maghetto. Comprate quindi delle fette di formaggio e tagliatele longitudinalmente in due parti. Poi prendete la singola striscia e create delle frange (fate quindi in mondo di non dividere le striscioline tra loro). Avvolgetele poi intorno a un grissino e chiudete con erba cipollina.

Il risotto delle streghe

Per preparare un risotto mostruoso perfetto per la vostra serata di Halloween, vi serviranno 250 g di riso, una zucca gialla, 80 g di cipolla, 100 g di burro, olio extravergine d’oliva, grana padano, brodo vegetale e sale. Innanzitutto scavate la zucca, svuotatela e conservate la polpa. Prendete ora 250 g di polpa e passatela per 5 minuti al microonde (a potenza massima, coperta) per ammorbidirla. Mondate la cipolla, tritatela, fatela appassire in una casseruola con 2 cucchiai d’olio e una noce di burro. Unite la zucca già ammorbidita e fatela insaporire per 2 minuti. Aggiungete poi il riso e tostatelo per mezzo minuto. Unite pian piano circa 600 g di brodo bollente. Portate a cottura il risotto. Mantecatelo con una grossa noce di burro e con tre cucchiai di grana grattugiato e, se occorre, aggiustatelo di sale. Servitelo nella forma della zucca vuota.

CA_losaiche_halloween_immagineinterna_03

Dolcetti da paura

Come in tutte le cene che si rispettino arriva il momento del dolce…e il 31 ottobre non può che essere…da paura! Una buona idea sono i cappelli delle streghe. Prendete i classici coni da gelato e ricopriteli di cioccolato fondente fuso. Per rendere i cappelli delle streghe più colorati, decorateli con degli zuccherini. Fanno molta scena anche i cupcake civetta. Come si fanno? Comprate delle tortine al cioccolato, poi prendete dei biscotti ripieni alla vaniglia e divideteli in due. Saranno gli occhi della vostra civetta. La pupilla la potrete fare con dei cioccolatini tondi. Tagliate poi un confettino arancione a metà e posizionatelo al di sotto degli occhi per formare il becco. Decorate infine con la sac à poche la parte superiore degli occhi disegnando delle folte sopracciglia.