close
Polpette sì, ma non solo di carne

Polpette sì, ma non solo di carne

4 maggio 20185071Views
losaiche_cover_polpette

Belle, tonde e gustose. Solo a vederle ci mettono allegria. Stiamo parlando delle polpette.

Ogni volta che pensiamo a questa preparazione, ci vengono inevitabilmente in mente quelle di carne (di solito di vitello o di manzo) cotte nel sugo, al forno oppure fritte in olio bollente.

Sapete però che esistono anche altri tipi di polpette? Vi propongo qui 3 diverse ricette che potrete preparare con poca spesa, ma che sicuramente stupiranno e delizieranno i vostri ospiti.

POLPETTE VEG di azuki e salvia

Ingredienti per 4 persone:

200 g di fagioli azuki verdi

2 foglie di alloro

1/2 cipolla bianca

180 g di tofu al naturale

5 foglie di salvia

farina di ceci o pangrattato

sale

Procedimento:

Lavate bene gli azuki sotto l’acqua corrente. Lasciateli in ammollo per almeno 3 ore. Cuoceteli per 45 minuti a fuoco medio con una foglia di alloro. Salate l’acqua a pochi minuti dalla fine. In un frullatore unite i fagioli, la cipolla, il tofu sbriciolato con le mani e la salvia. Frullate sino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiustate di sale. Inumidite le mani e formate delle polpettine. Passatele nella farina di ceci o nel pangrattato. Infornate a 180 gradi in forno statico già caldo per 10 minuti. Girate le polpette e procedete per altri 10 minuti.

CA_losaiche_polpette_immagineinterna_02

POLPETTE DI MARE – con tonno e capperi

Ingredienti per 4 persone:

400 g tonno sott’olio

2 patate medie

50 g Parmigiano Reggiano grattugiato

100 g pangrattato

2 uova

1 filetto di acciuga

1 cucchiaio di capperi

sale e pepe

Procedimento:

Lavate le patate e lessatele in acqua bollente salata fino a che saranno morbide. Pelatele e schiacciatele. Fatele raffreddare. Nel frattempo sgocciolate il tonno dall’olio e sminuzzatelo. Aggiungete i capperi e il filetto di acciuga tritati a coltello. Aggiustate di sale e pepe. Mescolate il tutto e unite le patate fredde. Aggiungete il Parmigiano Reggiano, 2 o 3 cucchiai di pangrattato e le uova. Amalgamate bene il tutto. Inumidite le mani, formate delle polpettine e passatele nel pangrattato. Infornate a 180 gradi in forno statico già caldo per 10 minuti. Girate le polpette e procedete per altri 10 minuti.

POLPETTE ETNICHE – con pollo, zafferano, curry e mandorle

Ingredienti per 4 persone:

500 g di petto di pollo

1 costa di sedano

1 carota

1 cipolla

100 g di ricotta

100 g di pangrattato

1 confezione di zafferano

1/2 cucchiaino di curry

1 manciata di mandorle tritate

1 uovo

sale e pepe

Procedimento:

Riempite una pentola d’acqua e immergete la carota pelata, la cipolla mondata e divisa a metà e il sedano tagliato a tocchetti. Salate e portate a ebollizione. Immergete il petto di pollo e cuocete per circa 20 minuti, finché la carne non sarà diventata bianca. Fate raffreddare. A questo punto mettete il pollo in un robot da cucina e frullatelo. Riponetelo poi in una ciotola, dove aggiungerete la ricotta, l’uovo, la manciata di mandorle, il curry e lo zafferano (precedentemente diluito in un mestolo di brodo di cottura del pollo). Aggiustate di sale e pepe. Inumidite le mani, formate delle polpettine e passatele nel pangrattato. Infornate a 180 gradi in forno statico già caldo per 10 minuti. Girate le polpette e procedete per altri 10 minuti.

CA_losaiche_polpette_immagineinterna_03