close
Seitan e tofu, una scoperta anche per chi non è vegano

Seitan e tofu, una scoperta anche per chi non è vegano

29 giugno 20181274Views
losaiche_cover_seitantofu

E chi lo ha detto che vegano è sinonimo di tristezza e poca fantasia in cucina? Molte persone pensano che togliere dalla propria dieta alimenti di origine animale equivalga ad annoiarsi a tavola. E invece io vi voglio dimostrare che non è così. È possibile divertirsi ai fornelli anche cucinando seitan e tofu. Dovete invitare un amico vegano a cena? Non pensate che sia necessario andare al ristorante. Cucinare pietanze veg è molto facile. Quindi risparmiate i vostri soldi e improvvisatevi chef. Vi consiglio alcune preparazioni che sicuramente stupiranno i vostri commensali vegani e delizieranno anche quelli che non lo sono.

Il seitan

Da vedere non è sicuramente invitante, ma è possibile utilizzarlo per preparare fantastici piatti. Si tratta di un alimento precotto che viene utilizzato “come sostitutivo” della carne. Si ottiene dalla lavorazione di una farina ricca di glutine (come per esempio la Manitoba) con acqua. Poi segue un procedimento di lavaggio dell’impasto che permette di eliminare l’amido e mantenere soltanto il glutine che viene chiuso, arrotolandolo, in un tessuto per alimenti e sottoposto a cottura in acqua insieme ad alga kombu e salsa di soia.

CA_losaiche_seitantofu_immagineinterna_02

Seitan “tonnato” vegano

Ingredienti per 6 persone:

450 g di seitan al naturale

750 g di ceci lessati

375 g di yogurt di soia non zuccherato

7 cucchiaini di capperi sottaceto

1,5 cucchiaini di tahina

2/3 di cucchiaino di senape

succo di 1 limone piccolo

olio extravergine di oliva

In un tegame antiaderente leggermente unto con un filo d’olio saltate le fettine di seitan. Una volta rosolate, lasciatele raffreddare a temperatura ambiente. Preparate nel frattempo la salsa “tonnata”: frullate i ceci, lo yogurt, i capperi, la tahina, la senape e il succo di limone sino a ottenere una consistenza morbida. Disponete in un vassoio le fettine e ricoprite il tutto con la salsa. Lasciate riposare in frigorifero per qualche ora. Decorate il piatto a piacere con capperi e qualche fettina di limone.

Ricetta di Vegolosi

 

Ragù di seitan

Ingredienti per 6 persone:

500g di seitan al naturale

700ml di salsa di pomodoro

3 cucchiai di concentrato di pomodoro

2 cipollotti

1/2 bicchiere di acqua

Pepe

Mezzo cucchiaino di paprika affumicata (facoltativa)

4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

4 foglie di basilico

Versate nella casseruola la salsa di pomodoro insieme al concentrato e ai cipollotti tagliati finemente. Lasciate sobbollire dolcemente per 10 minuti circa senza aggiungere nient’altro ad eccezione dell’acqua. Nel frattempo tritate il seitan nel tritatutto (robot da cucina) e quindi aggiungetelo alla salsa di pomodoro in cottura. Pepate e aggiungete sia la paprika sia l’olio extra vergine d’oliva (la fiamma deve essere sempre molto dolce). Continuate la cottura per circa 10 minuti. Aggiungete le foglie di basilico spezzettate con le mani soltanto quando avrete tolto la casseruola dal fuoco. Il ragù è pronto per condire la pasta.

Ricetta di Marco Bianchi (lo chef scienziato)

Il tofu

Si ottiene dalla cagliatura del latte di soia e dalla sua pressatura in blocchi. Spesso viene chiamato “formaggio vegetale”, perché la sua fabbricazione è molto simile a quella del formaggio. A seconda del caglio che si utilizza, cambia la consistenza. Solitamente viene sciolto in acqua e poi mescolato al latte di soia; il composto è poi portato a ebollizione fino a ottenere un coagulo morbido, che in seguito viene filtrato e passato.

Minifagottini con tofu vellutato ed erbe

Per i fagottini:

250 g di farina 0

180 g di acqua

1 cucchiaino di sale

Per il ripieno:

200 g di tofu vellutato

2 cucchiaini di yogurt di soia non zuccherato

erba cipollina

prezzemolo

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

CA_losaiche_seitantofu_immagineinterna_03

Preparate l’impasto per i fagottini, mescolando la farina, l’acqua e il sale. Lavorate il composto per una decina di minuti fino a renderlo liscio ed omogeneo. Al termine lasciate riposare coperto con un panno per 30 minuti a temperatura ambiente.

Nel frattempo preparate il ripieno: tritate l’erba cipollina e il prezzemolo molto finemente. Mescolate il tofu con lo yogurt, aggiungete un filo d’olio, il trito di prezzemolo e l’erba cipollina. Sistemate di sale e pepe.

Stendete la pasta molto fine e, con un coppapasta del diametro di circa 8 cm, tagliatela e sistemate i dischi su una teglia foderata da carta da forno.

Mettete un cucchiaio di ripieno al centro di ogni fagottino e ripiegatelo in modo da formare delle mezzelune. Chiudete le estremità schiacciando il bordo con la forchetta. Spennellate ogni fagottino con un filo d’olio e infornate a 180°C per 25 minuti in forno statico già caldo, fino a fine doratura.

Ricetta di Vegolosi.